Milan, si riapre la pista Thauvin per il dopo Castillejo

Ultime Milan su Thauvin: dopo un netto allontanamento tra le parti nelle ultime settimane, secondo La Gazzetta dello Sport, i rossoneri sono ritornati a seguire l’esterno del Marsiglia.

Ultime Milan su Thauvin: l’entourage ha abbassato le pretese

Con Samu Castillejo ormai sul piede di partenza, la dirigenza rossonera ha rimesso gli occhi su Thauvin. L’ala del club francese ha il contratto in scadenza a giugno 2021, dunque il club di Via Aldo Rossi lo acquisterebbe a parametro zero. Forti di questa situazione, gli agenti del giocatore avevano chiesto un contratto pluriennale da 4 milioni netti a stagione; l’offerta non è stata accettata dalla dirigenza meneghina e dunque non si è trovato un accordo.

DALLA SPAGNA: IL MILAN SU UN CALCIATORE DEL REAL MADRID

Nelle ultime ore, però, pare che la richiesta sia più bassa e quindi si possa raggiungere un’intesa. Maldini è disposto ad offrire un contratto da circa 3 milioni netti annui al 28enne; inoltre a Milano il prossimo anno potrebbe (forse)  giocare la Champions League e quindi giocare nell’Europa che conta. Lo stesso calciatore, però, ancora non ha deciso per il suo futuro, dato che il Marsiglia vorrebbe comunque tenerlo.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL FAIR PLAY FINANZIARIO

Le strade possibili, adesso, sono 2: restare in Francia con un ingaggio leggermente più basso, oppure cambiare aria, trovando nuovi stimoli ed anche un contratto più elevato. Sul francese infatti non c’è solo la selezione rossonera, ma anche alcune squadra di Premier League e Liga.