Maldini: “Kjaer e Ibrahimovic non bastano. Rangnick? Non è da Milan”

Calciomercato Milan Rangnick – Alla vigilia di Milan-Juventus di Coppa Italia ha parlato Paolo Maldini ai microfoni di Sky Sport. Il direttore tecnico rossonero ha affrontato vari temi, tra cui anche quelli inerenti al possibile nuovo allenatore nella prossima stagione.


BAIOCCHINI: “ABBIAMO NOVITA’ SUL NUOVO TECNICO DEL MILAN”


Calciomercato Milan, queste le parole di Maldini

Sul Derby con l’Inter

“Il primo tempo è stato fantastico, tra i migliori degli ultimi cinque anni, contro una squadra che adesso è prima in classifica. Ci sono delle mancanze, è evidente, e lavoriamo su questo: vogliamo togliere quegli errori che fanno perdere partite che non si meritano. Ma può capitare quando hai una squadra giovane. Se sei giovane e inesperto, ti aggrappi a chi è più esperto. Penso che giocatori come Kjaer e Ibrahimovic possano dare questa sicurezza, ma forse è ancora troppo poco per farli crescere».

Su Ibrahimovic e Kjaer

“Ibra? Ha giocato ovunque, l’esperienza è tutto. E devo dire che anche dal punto di vista fisico sta andando bene. Anzi, mi ha sorpreso: dopo due mesi e mezzo di inattività, uno si può anche allenare individualmente, ma entrare subito in forma in un campionato difficile come il nostro non è facile. Lui e Kjaer però non bastano, serve altro”.

Su Rangnick

Ho letto il suo nome, ma sinceramente in qualità del mio ruolo posso dire, con il dovuto rispetto, che non penso sia un profilo giusto da associare al Milan”.


Milan, infortunio per un centrocampista: le ultime


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.