Calciomercato Milan: in dubbio il riscatto di Meitè

Calciomercato Milan riscatto Meitè – Il centrocampista arrivato alla corte di Pioli nella sessione di mercato invernale, potrebbe essere riscattato in estate dai rossoneri.

Calciomercato Milan riscatto Meitè: settimane decisive

Il cartellino del francese è di proprietà del Torino, che nelle prossime ore, come riportato da Tuttosport, nei prossimi giorni incontrerà la dirigenza meneghina. Il costo del cartellino del calciatore è di 8 milioni, cifra alla portata del club di Via Aldo Rossi, ma che vorrà valutare in questo finale di stagione il suo valore effettivo. Il classe 94 non è considerato un titolare da Pioli, che, però, potrebbe tenerlo nel ruolo di comprimario.

LA NOSTRA INTERVISTA ESCLUSIVA A TOMMASO MANDATO

Le prestazioni altalenanti del 27enne, però, frenano Maldini; infatti considerando che a fine stagione ci sarà il ritorno di Tommaso Pobega, attualmente in forza allo Spezia, la società potrebbe decidere di non pagare il prezzo del riscatto. Il destino del 18 rossonero è nelle sue mani e soltanto attraverso il campo potrà convincere l’ambiente rossonero a tenerlo per la prossima stagione.

LE LACRIME DEL BOMBER ROSSONERO

 Fino ad oggi Meitè è sceso in campo ben 9 volte dal primo minuto con la maglia del Diavolo ed anche il centrocampista pare essere intenzionato a non voler ritornare in Piemonte. Infatti la squadra di Pioli il prossimo anno dovrebbe giocare la Champions League, vetrina ambita da tutti i calciatori.