Calciomercato Milan, bisogna cedere: rischiano anche Kessie e Calhanoglu

Calciomercato Milan Kessie Calhanoglu – Il Milan continua a lavorare sul fronte mercato, soprattutto per quanto riguarda le manovre in uscita. I rossoneri infatti, prima di sbloccare eventuali nuovi acquisti, devono prima definire il futuro di alcuni calciatori, non proprio al centro del progetto del tecnico Stefano Pioli.

Calhanoglu al Galatasaray a gennaio è più che un’ ipotesi, offerti 6 mln

Calciomercato Milan, si pensa alle cessioni

Non solo Piatek, Suso e Paqueta: sono anche altri i profili che potrebbero salutare San Siro durante questa sessione invernale del calciomercato di gennaio. Nomi importanti, che ultimamente stanno anche facendo bene, come Franck Kessie e Hakan Calhanoglu.

Il primo sembra essersi ripreso il posto a discapito di Krunic, e con il Cagliari addirittura preferito a Bonaventura. Le sue prestazioni restano comunque troppo discontinue e non sembrano convincere del tutto Pioli. Discorso più di posizione in campo per Calhanoglu invece: il turco infatti nel 4-4-2 non si trova molto a suo agio, non avendo nelle sue corde il correre a tutta fascia. Per questo motivo non è da escludere anche un suo addio.


Milan, Forbes: “Arnault è l’uomo più ricco del mondo”


Il bilancio è in rosso, e dunque anche profili come quelli sopra citati potrebbero essere costretti ad andare via. Così come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, davanti a un’eventuale offerta sostanziosa, nessuno dei due verrebbe trattenuto categoricamente. Anzi: entrambi verrebbero prontamente ceduti.


Obiettivo Dani Olmo: il Milan studia l’offerta per giugno


milan cessione Kessie

 

 

 

2 thoughts on “Calciomercato Milan, bisogna cedere: rischiano anche Kessie e Calhanoglu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.