Calciomercato Milan, piace Gravenberch dell’Ajax: è lui il colpo a centrocampo?

Calciomercato Milan su GravenberchCalciomercato Milan su Gravenberch dell’Ajax: secondo quanto riferiscono dall’Olanda, i rossoneri sarebbero molto interessati al giovane talento dei Lancieri.

Calciomercato Milan su Gravenberch dell’Ajax

Continuano con una certa frequenza, i contatti tra il Milan e Ralf Rangnick. Il manager tedesco è il designato numero uno per la guida dei rossoneri in vista della prossima stagione. Anche se manca l’ufficialità, l’ex tecnico del RB Lipsia insieme ad Ivan Gazidis sta lavorando per un progetto fatto di soli calciatori giovani. Il Milan, quindi continua la sua ricerca di giocatori, in vista della prossima stagione.

LEGGI ANCHE: ACCADDE OGGI MILAN – Arriva la vittoria per la squadra di Capello

Gli occhi dello scouting rossonero si concentra sui numerosi talenti del panorama calcistico europeo e non solo. Tra i vari profili visionati dal club rossonero c’è anche il nome di Ryan Gravenberch. Infatti, secondo quanto riferito da ‘Voetbal International’, importante quotidiano olandese, il centrocampista dell’Ajax è un nuovo obiettivo del Milan. Il club rossonero che è pronto a trattare con il suo procuratore, Mino Raiola, agente anche di Donnarumma.

Chi è Gravenberch? Il talento olandese che somiglia a Pogba

Molti si chiedono: chi è Gravenberch? Si tratta di un giovane centrocampista centrale dotato di grande potenza fisica, Si tratta di un giocatore cresciuto di due punti di riferimento di base: Frank Rijkaard, stella del club in cui è cresciuto e Paul Pogba, paragone inevitabile anche con le dovute proporzioni. Come l’ex Juventus, il giocatore ha il giusto mix di forza fisica e abilità nel dribbling, con un senso del goal davvero particolare. La sua crescita nell’Ajax è legata all’infortunio di Blind. Con l’arretramento di Lisandro Martinez in difesa, ecco che è arrivata una maglia dada titolare.

LEGGI ANCHE: MILAN SUL TALENTO ARGENTINO: È sfida con l’Inter

Minutaggio e crescita impreziosita dalla settimana di ritiro invernale in Qatar con la prima squadra. Situazione che ha portato l’asticella delle aspettative ad alzarsi nei suoi confronti. Un ragazzo tranquillo che vive ancora con i genitori. La famiglia è il sostegno fondamentale in questa fase della sua vita che gli sta aprendo le porte del grande calcio. Il padre, Ryan senior, lo porta agli allenamenti e ne cura gli aspetti extra campo: gli limita l’utilizzo dello smartphone. Un bravo ragazzo olandese per il centrocampo del Milan.