Calciomercato Milan, Bakayoko vuole tornare: piace anche a Rangnick

Calciomercato Milan su Bakayoko

Calciomercato Milan su Bakayoko, con il centrocampista francese che spinge per tornare a vestire la maglia del club rossonero: il giocatore piace anche a Rangnick.

Calciomercato Milan su Bakayoko, il giocatore vuole tornare

Al termine di questa stagione, il Milan perderà sicuramente due centrocampisti. Jack Bonaventura e Luca Biglia sono, infatti, al passo d’addio con il club rossonero. L’ex Atalanta, sembra aver trovato l’accordo con la Roma di Paulo Fonseca. L’argentino ex Lazio invece, potrebbe tornare in patria per chiudere la carriera.

LEGGI ANCHE: Accadde oggi Milan – 25 Maggio: La disfatta di Istanbul

Ecco che il club di via Aldo Rossi, si prepara, con l’arrivo anche di Ralf Rangnick in panchina, ad una maga rivoluzione. Complici i due addii, anche il centrocampo sarà rivoluzionato, con la società rossonera che valuta diversi profili. Nelle ultime ore, tra questi, è tornato a figurare anche Tiemoué Bakayoko.

Bakayoko al Milan: le condizioni per il ritorno del francese

Il centrocampista francese, vecchia conoscenza del club rossonero, sembra aver deciso di tornare a vestire la maglia della società di via Aldo Rossi. Infatti, nelle ultime ore, lo stesso giocatore ha espresso la sua volontà di lasciare il Monaco – anche se il suo cartellino è del Chelsea – per vestire di nuovo la casacca dei rossoneri.

LEGGI ANCHE: Rinnovo Donanrumma: le ultime novità sul giocatore

Secondo quanto riportato questa mattina da Tuttosport, un possibile ritorno di Bakayoko al Milan è possibile. Il giocatore, piace molto anche a Ralf Rangnick. Il tecnico e dirigente tedesco, ritiene il centrocampista francese giovane, forte fisicamente e con una certa esperienza internazionale.

LEGGI ANCHE: Nuovo nome per la fascia destra del Milan

Condizioni che portano quindi il Milan a studiare l’operazione che non è facile. Il francese al momento ha un ingaggio di circa 7 milioni, cifra troppo alta per le casse del Milan. In più il Chelsea, proprietaria del cartellino, spinge per la cessione a titolo definitivo del giocatore. Un ulteriore ostacolo per riportare Bakayoko al Milan.