Bonucci al Milan, il ricordo di Chiellini: “Scelta sbagliata, avrei capito il Real Madrid…”

Bonucci al Milan, un trasferimento che nell’estate del 2007 fece molto discutere e che il compagno di squadra Chiellini ha commentato nella sua autobiografia ‘Io, Giorgio’.

Bonucci al Milan, il ricordo di Chiellini

“Una scelta certamente sbagliata perché fatta non in pace con se stesso, dunque non in modo lucido. Leo era scosso per mille motivi. Mi è spiaciuto, perché tutto accade nelle settimane in cui non ci vedemmo: sono sicuro che se fosse successo in un altro momento lo avrei fatto ragionare a restare. 

Con Leo parlai che era già tutto stabilito, una cosa senza logica dall’inizio alla fine. Avrei potuto comprendere se fosse andato al Real Madrid, ma in quel Milan? Per fortuna, il destino ha voluto che tutto tornasse in ordine“.


Leggi anche >>> Milan, le ultime sul rinnovo di Donnarumma


Bonucci al Milan, un amore durato solo un anno

La scelta di Bonucci di accettare la corte del Milan, come si evince dall’autobiografia di Chiellini, non è mai stata totalmente compresa dal capitano della Juventus.


Potrebbe interessarti anche >>> Riparte ufficialmente un altro campionato


L’ex numero 19 rossonero, che in quell’anno fu subito nominato capitano, visse un’annata complicata. A tal punto da spingerlo a ritornare alla Juventus dopo appena 12 mesi e tornare a far coppia col numero 3 della Juventus.