Milan, Bergomi su Piatek: “Cederlo per 30 milioni all’Aston Villa? Lo venderei subito”

Bergomi su Piatek, con l’ex difensore dell’Inter e della Nazionale Italiana che ha parlato dell’attaccante polacco attualmente in forza al Milan, vicino alla cessione.

Cessione Piatek, il polacco vicino ai saluti

La rivoluzione in casa Milan sembra essere iniziata. Prima l’arrivo, o meglio il ritorno in rossonero di Zlatan Ibrahimovic, ora le possibile cessioni per sfoltire la rosa e regalare i rinforzi necessari al tecnico Stefano Pioli. Tra i diversi giocatori in uscita, oltre Pepe Reina – vicino un suo ritorno in Premier League – c’è anche Krzysztof Piatek.


PEPE REINA AI SALUTI: ECCO DOVE GIOCHERA’ LO SPAGNOLO


L’attaccante polacco dopo l’arrivo di Ibrahimovic e le deludenti prestazioni collezionate in questa stagione, sembra destinato a salutare i rossoneri. Nonostante la poca incisività sotto porta, l’ex bomber del Genoa, gode di una folta folla di estimatori, sopratutto in Premier League. Infatti l’Aston Villa è seriamente intenzionata a prendere Piatek in questa sessione di mercato.

Bergomi su Piatek, le parole dell’ex difensore

Bergomi su Piatek

Una cessione che potrebbe essere utile alle casse della società rossonera. Sull’argomento è intervenuto anche Beppe Bergomi. L’ex difensore, ora opinionista ai microfoni di ‘Sky Sport’, ha parlato della possibile cessione di Krzysztof Piatek all’Aston Villa: “Se l’Aston Villa ha davvero messo sul piatto 30 milioni per Piatek, io lo venderei di corsa. E’ una cifra clamorosa per il rendimento che sta avendo in questa stagione”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.