Baresi sul derby: “È una sfida unica, il divario in certe partite non conta”

Baresi sul derby, l’ex bandiera del Milan ha parlato della stracittadina in programma stasera in un’intervista rilasciata ai microfoni del Corriere della Sera.

Baresi sul derby

“Il derby è una partita unica, vista in tutto il mondo. Ora nell’era dei social e delle pay tv è un evento mediatico pazzesco, dove ogni particolare è amplificato. Quando ho iniziato non era così: solo i pochi eletti che riempivano San Siro potevano gustarsi per intero lo spettacolo. Disparità di valori incolmabile con l’Inter? Ma no, i derby van giocati. Tante volte abbiamo ribaltato i pronostici, il divario in certe partite non conta”.



Baresi sul Milan

“Il Milan è in salute, la squadra è diventata più convinta dei propri mezzi. Del resto i risultati danno morale, la squadra si sta riprendendo. Il Milan ha tutto per creare a Conte qualche problema. Con il suo carisma Ibrahimovic trasmette positività. Abbiamo avuto di recente un calendario agevole e lo abbiamo sfruttato, recuperando anche partite che due mesi fa magari sarebbero state perse”.

La probabile formazione del Milan

Mister Piolicome già anticipato in mattinata, dovrebbe optare per un 4-4-1-1 con Calhanoglu alle spalle del recuperato Ibrahimovic. In mezzo al campo, vista anche l’assenza di Krunic, ci saranno Bennacer e Kessiè come centrali mentre Bonaventura e Castillejo verranno impiegati sugli esterni. In difesa, Kjaer sorpassa Musacchio così come Conti verrà preferito a Calabria.


CLICCA QUI PER COME VEDERE INTER-MILAN IN TV


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.