Balotelli squalificato, contro il Milan non ci sarà

Balotelli squalificato, l’attaccante del Brescia non ci sarà nella prossima gara contro il Milan per l’espulsione rimediata nella gara di ieri contro il Cagliari.

Balotelli squalificato, rimandata la partita dell’ex

Sono bastati 7 minuti a Mario Balotelli, nella sfida contro il Cagliari, per mettersi in risalto. Non positivamente però. Dopo il suo ingresso in campo, Super Mario ha infatti guadagnato un giallo. Dopodiché, insultando l’arbitro, si è guadagnato l’espulsione che gli costerà la gara contro il Diavolo. Duro colpo per i bresciani che dovranno rinunciare nuovamente alla loro punta titolare.

Brescia squalificato Balotelli

Milan, a Brescia Balotelli squalificato: ennesima “Balotellata”

Non è nuovo un episodio del genere. L’attaccante ha sempre mostrato un carattere difficile da gestire, e quest’anno a Brescia non sta certamente ribaltando le critiche su di lui. Il classe ’90 ha collezionato ben 12 espulsioni in carriera. Un dato assai raro per un attaccante. Ma non è finita: il giocatore rischia anche una maxi squalifica per condotta anti sportiva nei confronti del direttore di gara. 

Dani Olmo sempre più distante dal club rossonero

Milan, a Brescia squalificato Balotelli: il suo commento sui social

Mario non ha perso l’occasione per dire la sua, sfogandosi così sui social:

“È incredibile come un episodio possa cambiare sempre in troppo positivo o troppo negativo l’opinione di tutti drasticamente sull’essere e sulla professionalità di una persona. Proseguirò con il mio lavoro quotidiano anche questa volta, non è un problema. Voi continuare a giudicarmi come volete”.

Brescia squalificato Balotelli

Dunque Balotelli, dopo aver saltato le prime quattro gare per una vecchia squalifica, rischia di mettere di nuovo in difficoltà il suo Brescia. I tifosi non nascondono la loro amarezza, nei confronti di un attaccante che a quasi 30 anni, non riesce a ancora a crescere mentalmente e sportivamente.

Cessioni Milan, ecco le ultime su Piatek e Suso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.