Agenti più pagati 2020, Mino Raiola scende dal podio

Agenti più pagati 2020

Agenti più pagati 2020 – Negli ultimi anni abbiamo imparato a conoscere sempre meglio oltre agli sportivi anche i loro agenti. I procuratori sono ormai spesso delle vere e proprie star al pari dei propri assistiti dal mondo del calcio a qualsiasi altro sport.


AMAZON NEL MONDO DEL CALCIO CON LA CHAMPIONS: PREZZI? CLICCA QUI


Molto interessante è la curiosità lanciata da Forbes circa proprio la classifica degli agenti sportivi più pagati al mondo. Il dato generale fa capire tanto, basti pensare che i migliori procuratori da soli hanno portato a termine nel 2020 contratti per oltre 33,8 milioni di euro, con commissioni oltre 1,56 miliari di euro. Molto interessante è anche il fatto che sul podio mondiale ci sono ben 2 procuratori proveninenti dal mondo del calcio, che se può sembrare normale in Europa vista l’importanza di questo sport lo è meno a livello globale.

Agenti più pagati 2020: la classifica

Al primo posto di questa speciale classifica troviamo Scott Boras, agente del mondo del baseball, che ha incassato per i suoi clienti 3,2 miliardi di dollari, con un totale in commissioni da 161,1 milioni di dollari. Il noto procuratore è riuscito nel 2020 a piazzare ben 13 contratti da oltre 100 milioni di dollari, due dei quali da oltre 300 milioni.


IL 2020 DEL MILAN: CLICCA QUI


Sul secondo gradino del podio invece, troviamo un volto noto come Jonathan Barnett, procuratore di noti calciatori tra cui Gareth Bale. Quest’anno ha negoziato ben 14,2 miliari di dollari con un incasso in commissioni da 142,3 milioni di dollari. 

Sul terzo gradino troviamo il famoso Jorge Mendes procuratore di Cristiano Ronaldo. Il portoghese è riuscito a far incassare alla sua agenzia ben 104 milioni di dollari in commissioni.

Raiola


L’INTERVISTA INTEGRALE DI IBRAHIMOVIC: CLICCA QUI


Al quarto posto un volto molto noto in Italia, quello di Mino Raiola che quindi, scende dal podio. Il procuratore di Ibrahimovic, Donnarumma, Haaland e tanti altri campioni, nel 2020 ha incassato “solo” 84,7 milioni di dollari in commissioni. Tra i primi 50 della classifica trobiamo anche l’italiano Federico Pastorello con la P&P Sports Management del quale però non ci sono i dati ufficiali circa le commissioni.