Calciomercato Milan, concordato definitivamente il riscatto di Tomori

Accordo riscatto Tomori – Sarà probabilmente la seconda ufficialità di questa sessione per i rossoneri: le ultime

Accordo riscatto Tomori

Secondo quanto riportato dal giornalista italiano Antonio Vitiello, il Milan è riuscito a definire la cifra del riscatto di Fikayo Tomori, difensore centrale arrivato a Gennaio in prestito e che tanto ha convinto. Nei giorni scorsi, infatti, la società è stata spesso in contatto con il Chelsea per provare ad abbassare la cifra del riscatto (28,2 milioni, ndr). Con la risposta negativa da parte dei ”Blues”, non si è fatta attendere la decisione della dirigenza rossonera.


Milan, quale sarà il futuro di Brahim? Ecco la novità delle ultime ore


Dopo Maignan, ecco Tomori: colpo da 28 milioni!

Un arrivo un po’ discusso inizialmente, poichè quasi nessuno avrebbe scommesso su una prestazione del genere. Invece lui panchina il capitano del Milan e conquista la fiducia di tutti, compresa quella della dirigenza (che oggi è vicina a riscattarlo). E quello di Elliott, proprietario del club, è un chiaro segnale di come si voglia investire nel club (ovviamente, nei limiti massimi concessi dalla UEFA). Ora vanno attesi gli ultimi dettagli relativi al contratto, poi potrà diventare a tutti gli effetti un nuovo acquisto di questa sessione estiva di calciomercato. Il secondo, per l’appunto, dopo quello di Mike Maignan.