Accadde oggi 6 Maggio Milan – Il Derby della condanna scudetto

Accadde oggi 6 Maggio Milan – Nel 2012, va di scena un insolito Derby della Madonnina alla penultima giornata di campionato. Il Milan si gioca le residue speranze scudetto in quanto la Juventus si trova davanti di un punto. Per l’Inter solo speranze di arrivare all’ultimo posto per l’Europa League.

Accadde oggi 6 Maggio Milan – Diego Milito affonda il sogna scudetto dei rossoneri

A San Siro, si affrontano Inter e Milan, in un match carico di tensione. Parte meglio la squadra rossonera che con Zlatan Ibrahimovic spara alto da pochi passi. Al 14′ la difesa milanista si addormenta e Diego Milito ne approfitta, su assist di Walter Samuel, buttando il pallone alle spalle di Christian Abbiati. Dopo pochi minuti, Esteban Cambiasso impatta bene il pallone con la testa, sugli sviluppi di un corner ma Abbiati salva la palla sulla linea. Anche Julio Cesar si rende protagonista su un tiro ravvicinato dell’attaccante svedese avversario. Al 44′ viene fischiato un rigore a favore del Milan che Ibrahimovic segna. Il primo tempo si conclude sul pari. 

Accadde oggi 6 Maggio Milan Ibrahimovic

Il secondo tempo inizia nel segno dello svedese che realizza un gran gol dopo una giocata eccezionale. Al 53′, Ignazio Abate affonda Milito in area di rigore e conseguente penalty. L’argentino non sbaglia e ripristina il pareggio. Il Milan prova a riportarsi in avanti e si divora prima un gol con Sulley Muntari e poi Julio Cesar smanaccia su un tiro di Abate. Al 79′, Alessandro Nesta tocca con la mano dopo un colpo di testa di Giampaolo Pazzini. Sul dischetto si ripresenta Milito che sigla la sua personale tripletta. A 3 minuti dal 90′, Maicon sfreccia sulla destra e carica un tiro da fuori che si infila nel sette. E’ il gol della condanna per i rossoneri che consegnano lo scudetto alla Juventus. 

Le curiosità


ACCADDE OGGI 5 MAGGIO: CLICCA QUI


La squadra rossonera chiude la Champions League ai quarti di finale ma conferma la sua presenza, nella competizione dalle grandi orecchie, grazie al secondo posto della classifica finale. È l’anno della beffa con il tanto recriminato gol di Muntari. La Juventus dà noie al Milan anche in Coppa Italia, eliminandola ai tempi supplementari in semifinale. L’unica coppa che vincerà la squadra di Allegri è la Supercoppa Italiana, vinta contro l’Inter con il risultato di 2-1. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.