Accadde oggi 31 Maggio Milan – L’ultima presenza di Maldini capitano ed Ancelotti allenatore

Accadde oggi 31 Maggio Milan – Nel 2009, la squadra rossonera affronta la Fiorentina nell’ultimo match di campionato. La squadra meneghina può solo scavalcare la Juventus al secondo posto mentre la Fiorentina cerca la conferma del 4° posto. 

Accadde oggi 31 Maggio Milan – Addio a Maldini ed Ancelotti

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze va di scena il match tra la Fiorentina ed il Milan. La prima emozione di giornata è data da un tiro da fuori di Marek Jankulosvki che becca una deviazione di un difensore e va fuori. Poi la squadra gigliata la fa da padrone nel gioco aereo e Franco Semioli, Alessandro Gamberini ed Alberto Gilardino cercano il vantaggio ma sono sfortunati.Verso il 30′, Mathieu Flamini sfodera un gran destro da fuori area che si stampa all’incrocio dei pali. Il primo tempo si conclude con un tiro di Gianluca Zambrotta, ben contenuto da Sebastian Frey.


Leggi anche >>> Le ultime notizie sul calciomercato del Milan


Il secondo tempo vede ancora Gilardino che mette paura a Dida con un tiro che va fuori di poco. Al 55′, Zambrotta affonda sulla destra e mette la palla in mezzo; dopo un rimpallo in area, Kakà è il più veloce e spiazza Frey, siglando il gol del 1-0. Dopo pochi minuti, Filippo Inzaghi ha la possibilità di siglare il raddoppio ma la palla va sopra alla traversa. Invece, sarà proprio il suo sostituto, Alexandre Pato, a siglare il 2-0 con uno scaletto che beffa Frey.

 

Ed, intanto, il match si conclude con la vittoria rossonera per 2 reti a 0. Dopodiché, arriva la passerella per Paolo Maldini che si congeda al calcio. Tanti applausi per lui da parte dello stadio. Applausi anche per Carlo Ancelotti che lascia il Milan dopo 8 anni, attraverso una rescissione consensuale. 

Le curiosità

Nella stagione 2008/2009, il Milan chiuderà 3a in campionato con 74 punti. Piuttosto, sarà il primo anno senza Champions League dopo tanti anni consecutivi. Tra l’altro, la squadra rossonera uscirà prematuramente dalla Coppa Uefa ai sedicesimi per mano del Werder Brema. In Coppa Italia viene eliminata agli ottavi di finale dalla Lazio. Il miglior marcatore stagionale risulta Alexandre Pato con 18 reti.