Accadde oggi 24 Maggio Milan – Dominio sullo Steaua e terza Coppa dei Campioni

Accadde oggi 24 Maggio Milan – Nel 1989, la squadra rossonera gioca contro lo Steaua Bucarest nella finale di Coppa dei Campioni. Entrambe le squadre provenivano da un buon cammino nella competizione. Molto di questo percorso è stato segnato dai due grandi allenatori che siedono sulle loro panchine: Arrigo Sacchi ed Anghel Iordanescu.

Accadde oggi 24 Maggio Milan – 4 gol tutti olandesi

Allo stadio Camp Nou di Barcellona va in scena la finale di Coppa dei Campioni tra Milan e Steaua Bucarest. L’inizio del match vede la squadra rumena che prova a tenere bene il campo ma le occasioni iniziano a fioccare, più che altro, dall’attacco rossonero. Dopo 15 minuti, Ruud Gullit colpisce il palo e, sul proseguo dell’azione, Angelo Colombo non riesce a segnare.

LEGGI ANCHE: Il Milan mette gli occhi sul campione del Mondo

Quest’ultimo, però, inizia l’azione che porta al gol di Gullit che deposita in rete dopo la respinta di Silviu Lung. Al 28′, Mauro Tassotti mette al centro e trova di testa Marco Van Basten che sigla il secondo gol rossonero. Al 38′ arriva anche il 3°gol dei rossoneri, sempre con Gullit che spara un tiro micidiale in rete.E’ 3-0 alla fine del primo tempo.

LEGGI ANCHE: Chiellini su Bonucci al Milan: le parole del difensore rossonero

Il secondo tempo inizia con il secondo gol di Van Basten, su assist di Franck Rijkaard, che spiazza Lung con un diagonale. E’ 4-0 per il Milan. A questo punto, la squadra italiana allenta un pochino la pressione in attacco per andare a coprire tutto il campo. Allo Steaua resta solo qualche tiro da fuori ma che non fanno preoccupare Giovanni Galli. Entra Pietro Virdis al posto di Gullit e ha 2 occasioni per segnare ma non le sfrutta. Dopodiché, solo vari tentativi vaghi, aspettando il triplice fischio dell’arbitro che chiude il match. Il Milan è, di nuovo, campione d’Europa. 

Le curiosità

Il Diavolo, come detto, vince la sua Coppa dei Campioni contro i rumeni dello Steaua Bucarest. Mentre in campionato chiude al 3°posto con l’Inter vincitrice dello scudetto. In Coppa Italia esce al secondo turno. A fine anno, arriverà anche la Supercoppa Italiana.

LEGGI ANCHE: Raiola propone il nuovo baby bomber

Il nuovo trofeo arrivò grazie alla vittoria contro la Sampdoria per 3-1. Il miglior marcatore stagionale risulta Van Basten con 33 gol. Quest’ultimo, vinse, nel dicembre precedente, anche il pallone d’oro classificandosi primo dinanzi agli altri due olandesi della squadra.