Accadde Oggi 20 gennaio 1985: l’esordio assoluto di Paolo Maldini col Milan

Accadde Oggi 20 gennaio 1985 – Una data molto importante per i tifosi del Milan e per la Serie A. In questo giorno del 1985, infatti, faceva il suo esordio con la maglia del Milan quello che sarebbe diventato una vera leggenda: Paolo Maldini.

Il difensore rossoneri il 20 gennaio del 1985 in un UdineseMilan, valido per la 16^ giornata di Serie A, fece il suo esordio assoluto con la maglia rossonera. L’attuale dirigente rossonero subentro nella ripresa, al 46′ prendendo il posto di Battistini.

Esordio Paolo Maldini Milan

Paolo Maldini ha legato la sua intera carriera al Milan, squadra della sua città natale, in cui ha militato dal suo provino del settembre 1978.

Il 20 gennaio 1985, ancora sedicenne, viene convocato per la prima volta in prima squadra nella trasferta in casa dell’Udinese, per l’assenza di Mauro Tassotti. Maldini, con la maglia numero 14, si siede in panchina senza immaginare di esordire subito; e invece, a causa dell’infortunio di Sergio Battistini, nella ripresa Maldini viene mandato in campo dall’allenatore Nils Liedholm. Maldini gioca come terzino destro, suo ruolo naturale, disputa una buona gara e contribuisce al pareggio rossonero. Liedholm, a fine partita, ammette che «Paolo ha un grande avvenire».

All’inizio della stagione successiva Maldini è già una promessa del calcio italiano e diventa titolare del Milan di Liedholm, «un allenatore perfetto per un ragazzo di 16 anni che si portava dietro un cognome importante». A partire da questa stagione viene schierato come terzino sinistro, ruolo con cui può sfruttare al meglio le sue doti atletiche. Il 4 gennaio 1987 realizza il primo dei suoi 29 gol in Serie A in Como-Milan (0-1).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.