Accadde oggi 18 Maggio Milan – La 5^ Champions nell’Olimpo di Atene

Accadde oggi 18 Maggio Milan – Nel 1994, la squadra rossonera affronta il Barcellona nella finale di Champions League. E’ la sacrosanta sfida, tra l’altro, di Fabio Capello contro Johan Cruijff. Il pronostico è tutto a favore della squadra catalana, date anche le numerose assenze nella squadra italiana. 

Accadde oggi 18 Maggio Milan – Massaro eroe per una notte

Allo Stadio Spyros Louis di Atene, si gioca la suddetta finale. I primi minuti vedono un Milan più attendista ed un Barcellona molto offensivo. Al minuto 22, Dejan Savicevic, pressato da due uomini, mette al centro un’ottima palla che Daniele Massaro spinge in rete. E’ il vantaggio dei rossoneri. Tanti tiri in porta da una parte all’altra del campo. Ma sullo scadere del primo tempo, Roberto Donadoni entra in area di rigore e, con un delizioso esterno destro, serve Massaro che trafigge, nuovamente, Zubizarreta. Il Milan chiude con il doppio vantaggio il primo tempo.

Il secondo tempo si apre con la squadra rossonera che cala il tris. Dejan Savicevic ruba palla a Nadal e, da una posizione difficilissima, beffa il portiere catalano e va a festeggiare con la sua squadra. Ormai il Barcellona è alle corde. Dopo pochi minuti, lo stesso giocatore montenegrino prende il palo dopo un cross di Demetrio Albertini. Quest’ultimo, però, viene ripagato da Marcel Desailly che, al 59′, scaraventa in rete un suo assist. E’ l’apoteosi rossonera. A pensare che la squadra rossonera ha avuto, più volte, di arrotondare ancor di più il risultato. Finisce il match sul 4-0 ed il Milan festeggia la sua 5a Champions League. 

Le curiosità

 

Alla Champions League vinta contro il Barcellona, la squadra rossonera si cuce al petto anche lo scudetto. In quella stagione, il portiere Sebastiano Rossi stabilisce il record di imbattibilità in Serie A: 929 minuti in cui riesce a chiudere la porta agli avversari. Il Diavolo, inoltre, vincerà anche la Supercoppa Italiana contro il Torino nella finale di Washington. Perse, però, la Supercoppa UEFA a favore del Parma e la Coppa Intercontinentale a favore del San Paolo.