Accadde oggi 11 Aprile Milan – Il 3-1 al Borussia Dortmund

Accadde oggi 11 Aprile Milan – Nel 2002, la squadra rossonera affronta il Borussia Dortmund nel partita di ritorno della semifinale di Coppa Uefa. La squadra rossonera, allenata da Carlo Ancelotti, deve rimontare il 4-0 dell’andata mentre i gialloneri di Matthias Sammer devono difendere la qualificazione.

Accadde oggi 11 Aprile Milan – Ad un passo dalla rimonta

A San Siro va di scena una partita che può portare il Milan in finale di Coppa Uefa. Carlo Ancelotti chiede alla squadra di provare a segnare subito un gol per poi giocarsela apertamente. Il gol rossonero arriva, effettivamente, solo dopo 11 minuti con Filippo Inzaghi che, di testa, apre le marcature. Al 19′ minuto, Andriy Shevcenko tira una punizione che Jens Lehmann respinge con i pugni; sulla ribattuta, però, c’è Cosmin Contra che butta il pallone in rete. E’ subito 2-0 in poco meno di venti minuti. Il Milan ora ci crede e prova più volte il gol ma non trova fortuna. Il primo tempo si concluse sul risultato di 2-0.

Accadde oggi 11 Aprile Milan Inzaghi

Il secondo tempo si apre sempre con la squadra italiana riversata in attacco e con i tedeschi che tengono duro. Dopo la girandola delle sostituzioni, il Milan sbatte più volte su Lehmann. Ma il portiere tedesco si deve arrendere al rigore battuto da Serginho, sul nascere dei minuti di recupero. A questo punto la squadra prende coraggio e prova il forcing finale ma viene beffata da un contropiede orchestrato da Evanilson che si conclude con il gol di Lars Ricken. Erano entrambi entrati dalla panchina. Così svanisce il sogno finale per il Milan di Ancelotti. 

Le curiosità


ACCADDE OGGI 10 APRILE: CLICCA QUI


Quest’ultima sancisce, ovviamente, l’eliminazione della squadra rossonera dalla competizione europea. Il Milan inizia la stagione con Fatih Terim in panchina ma ancora prima di Natale, viene sostituito da Carlo Ancelotti. E’ il primo anno con Andrea Pirlo, Rui Costa e Filippo Inzaghi. In campionato, il Diavolo, si piazza al 4°posto, qualificandosi in Champions League. In Coppa Italia viene eliminata dalla Juventus in semifinale. Il miglior marcatore della stagione risulta Andriy Shevchenko con 17 reti. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.